BENVENUTI NEL SITO UFFICIALE DEL METODO RAGGI® CON PANCAFIT®                                                                          fbverde ragg 1  fb business posturalmed1  google verde  inverde  youtubeverde  

TRANSFORM

Sito Ufficiale

×
 x 

Carrello vuoto
CarrelloCarrello vuoto

Ginocchia

 
 
IMG 1467modB  IMG 1500modB 

 IMG 8378okBIMG 8490modBIMG 8520okB

 
Informazioni in merito a sintomi, cause, rimedi, effetti relativi alla patologia
 
Testimonianze dell’intervento posturologico per ricercare la causa e individuare esercizi per ridurre o annullare il dolore
 
Tecniche di riequilibrio posturale Pancafit® – Metodo Raggi®
 
Il rimedio automatico del corpo di fronte ad un dolore di qualsiasi genere e natura, è tutelarsi attraverso l’alterazione momentanea della postura. Qualora il dolore non venga risolto ricercando ed eliminando la vera causa, la postura utilizzata dal corpo per sfuggire al dolore tenderà a strutturarsi in modo irreversibile, diventando la norma. Ma ogni postura antalgica adottata non consentirà più normali funzioni del corpo; tali alterazioni posturali innescheranno a loro volta nuove patologie in altre aree del corpo.
Solo e soltanto attraverso un approccio globale ed esercizi posturali senza compensi – “decompensati”- il corpo sarà in grado di far emergere l’antica causa del dolore mantenuta nascosta nel tempo, a volte persino dimenticata (incidente, trauma, cicatrici, malocclusioni, problemi organici, conflitti emozionali, ecc…)
 
La moderna posturologia clinica è in grado di rintracciare la causa che ha scatenato la patologia attraverso test ed esami posturali statici e dinamici, test strumentali, anamnesi articolate etc. L’individuazione della causa permette un trattamento adeguato, specifico e dunque risolutivo della patologia.

Informazioni sulla patologia:
sintomi, possibili cause, termini connessi, articoli
 

Ginocchia: le ginocchia, che fanno parte dell’arto inferiore, sono strettamente collegate alla posizione della caviglia e dell’anca. Trovandosi in mezzo a queste due articolazioni, le ginocchia vengono influenzate dalla loro condizione di salute. Anche il femore esercita la sua influenza sul ginocchio (intrarotazione o extrarotazione); infatti ogni rotazione assiale che non sia quella giusta (neutra) avrà una ricaduta sull’articolazione del ginocchio e del piede.

Anche l’ipertono delle catene muscolari è responsabile di altre patologie e problematiche del ginocchio: sul piano frontale si ha il “ginocchio valgo” o valgismo (le ginocchia toccano prima che tocchino i malleoli) e il “ginocchio varo” o varismo (in cui i due malleoli toccano molto prima che si tocchino le due ginocchia). Sul piano sagittale, possiamo osservare altre due patologie: il ginocchio “recurvato” (il ginocchio si estende oltre i limiti fisiologici, quasi mai per lassità legamentosa come si è sempre creduto, ma per ipertono delle catene) ed il ginocchio flesso o “flexum” (il ginocchio rimane un poco flesso).
Inoltre, anche la rotula può essere deviata dal suo asse fisiologico ideale, orientandosi in dentro o in fuori. In entrambe le direzioni si possono creare patologie da lesione con il femore (condropatia femoro-rotulea).
Il ginocchio può essere vittima anche di ipersollecitazioni e, se in età giovanile, si manifesta il morbo di Osgood Schlatter, che corrisponde ad un ispessimento della tuberosità tibiale molto dolorosa fino ad obbligare alla sospensione di attività sportive.
Quando il ginocchio non si articola correttamente secondo gli assi fisiologici, la struttura muscolo-capsulo-legamentosa, e il menisco, subiscono danni e, con il passare del tempo, si potrà andare incontro ad una serie di patologie, lesioni e dolori. Un adeguato trattamento di tali patologie attraverso posture ed esercizi ad approccio globale è in grado di modificarle o annullarle, compresa la sintomatologia di Osgood Schlatter.
Il ginocchio è facilmente sottoposto a vari stress sportivi e non. Può essere soggetto ad artrosi, a tendinite o più semplicemente a dolore di varia natura, distorsioni, lesione dei legamenti e del menisco.
 
OGGI E’ POSSIBILE MISURARE E COMPARARE LE ALTERAZIONI DEL GINOCCHIO
GRAZIE AD UN INNOVATIVO STRUMENTO, UNICO AL MONDO:
IL KRM
 

Sintomi delle problematiche delle ginocchia: si possono avere dolori che riguardano il ginocchio dovuti alle varie patologie trattate sopra, e oltre a questi versamenti e tumefazione.

Possibili cause delle problematiche delle ginocchia: intrarotazione o extrarotazione del femore, traumi al piede e alla caviglia, plantari inadeguati o scorretti, traumi alla tibia, alò perone o al femore, catene muscolari retratte, posture scorrette mantenute a lungo nel tempo, attività sportive stressanti
 
Termini connessi alle problematiche delle ginocchia: dolore ginocchio, ginocchio varo, varismo, ginocchio valgo, valgismo, disallineamento rotuleo, lateralizzazione della rotula, medializzazione della rotula, sublussazione di rotula, fratture arto inferiore, morbo Osgood Schlatter, condropatia femoro-rotulea, ginocchio flesso e ginocchio recurvato, menisco, caviglia, femore,anca, esercizi, KRM, knee rotation measurer, infiammazione, colonna vertebrale, posturologia, postura, muscoli, esercizi, rimedi, cura, patologia, dolore, operazione chirurgica, intervento
 
Testimonianze di pazienti che sono migliorati grazie al riequilibrio posturale
 
PREMESSA IMPORTANTE: i casi sotto riportati sono il risultato di un lavoro di equipe da parte dei nostri posturologi, chinesiologi, chinesiterapisti, massofisioterapisti, docenti Pancafit®, Metodo Raggi®.
I pazienti sono stati tutti trattati con il Metodo Raggi®, metodica che si avvale dell’attrezzo Pancafit® per rendere il lavoro più facile, veloce e con risultati statisticamente più elevati.
 
N.B. Tra i molti casi da noi trattati sono stati scelti solo questi, in quanto descrivibili in modo semplice e scorrevole, senza il ricorso ad una terminologia prettamente scientifica, poco apprezzata da un pubblico non specializzato nel settore riabilitativo.
 

I nostri terapisti sono a disposizione per chi desiderasse ulteriori informazioni.

cliccare sul titolo per leggere il caso completo
 
Chi: Paziente di 17 anni – sesso femminile – studentessa
Sintomi: Dolore cervicale e alle ginocchia
Causa scatenante: Interventi di ortodonzia
Sedute posturali eseguite: N°8
Risultato: Dolore completamente scomparso
 
Chi: Paziente di 40 anni – sesso femminile – traduttrice
Sintomi: Dolore lombare e alle ginocchia
Causa scatenante: Distorsione al ginocchio sx da ragazza e lussazione della rotula
Sedute posturali eseguite: N° 7
Risultato: Ginocchia meno doloranti, se non nell’eseguire alcuni particolari movimenti, la schiena presenta solo lievi fastidi e anche il collo ha una sensazione migliore
 
Chi: Paziente di 55 anni – sesso maschile – imprenditore edile
Sintomi: Dolore al ginocchio destro e alla zona lombare
Causa scatenante: Frattura scomposta del calcagno destro
Sedute posturali eseguite: N° 10
Risultato: Sparito il dolore lombare e molto migliorato il ginocchio destro. Rimandato per il momento l’intervento chirurgico
 
Chi: Paziente di 47 anni – sesso femminile – casalinga
Sintomi: Forti dolori al ginocchio destro e dolori cervicali
Causa scatenante: Trauma al fianco con interessamento del rene
Sedute posturali eseguite: N° 7
Risultato: Dolore al ginocchio praticamente scomparso, collo e spalle più liberi ed emicranie notevolmente diminuite
 
Lettera aperta consegnataci da una paziente: “le cicatrici mi hanno insegnato che superare non significa evitare, quanto piuttosto affrontare!”
E’ stato il pensiero d’essere utile ad una causa, accompagnato dall’idea che gli odiosi segni sparsi qua e là per il mio corpo suscitassero l’interesse di qualcuno, a spingermi verso il trattamento delle cicatrici. Per oltre un anno le avevo ignorate…
 
Chi: Paziente di 29 anni – sesso maschile – broker
Sintomi: Ginocchio destro che lo tormentava dall’età di 15 anni
Causa scatenante: Difficoltà digestive e funzione intestinale irregolare
Sedute posturali eseguite: N° 5
Risultato: Scomparso il dolore al ginocchio, cambiamento posturale e sensazione di leggerezza generale
 
Chi: Paziente di 14 anni – sesso femminile – giocatrice di basket
Sintomi: Dolori al ginocchio destro, Morbo di Osgood Schlatter
Causa scatenante: Rigidità muscolare agli arti inferiori; caviglia e anca dx ”bloccate”
Sedute posturali eseguite: N° 5
Risultato: Sparito il dolore al ginocchio e ripresa delle attività (allenamenti di basket e camminate in montagna)
 
Un’otturazione ad un dente “abbatte” il ginocchio di una giovane pallavolista
Chi: Paziente di 14 anni – sesso femminile – studentessa/pallavolista
Sintomi: Dolore al ginocchio destro ed ai piedi. Fastidiosa lombalgia dopo lunghe ore seduta
Causa scatenante: Anestesia ed otturazione ad un dente
Sedute posturali eseguite: N° 6
Risultato: Finalmente può piegare il ginocchio senza dolore. Sparito anche il dolore ai piedi
 
Chi: Paziente di 12 anni – sesso femminile – atleta pallavolista
Sintomi: Forti dolori e gonfiore al ginocchio destro
Causa scatenante: Molteplici distorsioni alla caviglia destra
Sedute posturali eseguite: N° 1 ed esercizi svolti a casa per circa un mese
Risultato: Subito diminuito del 50% il dolore al ginocchio, miglioramento dell’equilibrio e del movimento in accosciata. Dopo un mese ginocchio non più gonfio e ripresa degli allenamenti senza problemi
 
Chi: Paziente di 16 anni – sesso femminile – studentessa
Sintomi: Forti dolori alle ginocchia dopo un’intensa attività sportiva e prima di cambiamenti meteorologici
Causa scatenante: Valgismo delle ginocchia
Sedute posturali eseguite: N° 9
Risultato: Scomparsi i dolori alle ginocchia. La paziente riprende l’attività fisica a scuola e non usa più i plantari
 
Chi: Paziente di 16 anni – sesso femminile – giocatrice di pallavolo
Sintomi: Ginocchio destro dolorante
Causa scatenante: Muscoli agonisti e antagonisti del ginocchio in retrazione
Sedute posturali eseguite: N° 7
Risultato: Ritorno in campo senza più tensioni e dolori
 
Chi: Paziente di 12 anni – sesso maschile – studente
Sintomi: Pubalgia e valgismo delle ginocchia
Causa scatenante: Retrazioni muscolari della catena posteriore
Sedute posturali eseguite: N° 12
Risultato: Riduzione valgismo del ginocchio, scomparsa della pubalgia e miglioramento delle prestazioni sportive
 
Chi: Paziente di 20 anni – sesso femminile – studentessa
Sintomi: Saltuari dolori alle ginocchia. Senso di vergogna per le gambe “ad X” (valgismo)
Causa scatenante: A 6 anni trauma all’osso sacro e a 9 ferita sul polpaccio con evidente cicatrice
Sedute posturali eseguite: N° 7
Risultato: Scomparsa dei dolori e riduzione completa del valgismo.
Ora finalmente indossa la minigonna!
 
Chi: Paziente di 37 anni – sesso maschile – Personal Trainer
Sintomi: Nessun dolore ma alterazioni posturali: valgismo delle ginocchia, piattismo del piede destro e valgismo bilaterale degli alluci
Causa scatenante: Cicatrice sulla coscia sx per operazione dopo un incidente d’auto
Sedute posturali eseguite: n° 8
Risultato: Valgismo migliorato (distanza tra i malleoli da 8 a 4,5 cm). Appoggio dei piedi più equilibrato, maggiore scioltezza e libertà nel camminare
 
” Posso tornare a giocare a calcio”
Chi: Paziente di 22 anni – sesso maschile – operaio (calciatore)
Sintomi: Da 1 anno dolore alla schiena e negli ultimi 4 mesi forte infiammazione all’inguine che gli impedisce di allenarsi. Anterolistesi e livellamento del bacino.
Causa scatenante: Accentuato varismo alle ginocchia e muscolatura della schiena e degli arti inferiori molto rigida
Sedute posturali eseguite: N° 12
Risultato: Anterolistesi (scivolamento in avanti di una vertebra) e slivellamento del bacino entrambi migliorati… finalmente può tornare a giocare a calcio senza dolori!